Fantastiche: storie di donne ordinarie e straordinarie

12-02-2022

Fantastiche: storie di donne ordinarie e straordinarie

Sulla scena facevo tutto quello che faceva Fred Astaire, e per di più lo facevo all'indietro e sui tacchi alti.
Ginger Rogers

È stato ed è tuttora un cammino lungo quello delle donne, faticoso, avventuroso e a volte scandaloso. Uscendo dalla zona di confine del salotto, sono costrette ad abbandonare i ruoli tradizionali e a reinventarsi completamente, gettando spesso lo scompiglio nell'ordinata gerarchia maschile. Le donne ritratte in questo spettacolo si espongono in prima persona, parlano delle loro battaglie pubbliche e private, delle contraddizioni e delle paure che le hanno rese icone di un'epoca da loro modificata. Entreremo insieme dietro le quinte di vite ordinarie e straordinarie: Eleonora Duse, Rosa Parks, Marie Curie, Maria Montessori, Coco Chanel, Maria Callas fino a Lady Diana e Malala Yousafzai.
Sono ritratti di donne uniche diventate punti di riferimento ed esempi di coraggio: ognuna viene tratteggiata da brani musicali che più le rispecchiano, quasi fossero abiti cuciti su misura per mettere in risalto tutta la loro unicità.

Spettacolo scritto e raccontato da Lucia Margherita Marino

ESTEMPORANEA Ensemble
Massimo Bairo – violino
Luciano Meola – clarinetto
Tamara Bairo – viola
Federico Marchesano – contrabbasso

Trascrizione e adattamento musicale a cura di Tamara Bairo

Durata dello spettacolo: 90' circa

Pagina generata in 0.2414538860321 secondi