Commissari Concorso

PIETRO MARCHETTI

Sassofono

29 gennaio 2020
Compie gli studi musicali presso i Conservatori "G.Verdi" di Torino e "G.B. Martini" di Bologna e nel capoluogo emiliano inizia la sua attività didattica e concertistica.
E' vincitore di concorsi nazionali ed è interprete in Italia e all'estero di numerosi concerti sia come solista che in seno a formazioni cameristiche di vario genere. Collabora con orchestre sinfoniche italiane tra le quali: l'Orchestra Sinfonica Nazionale della R.A.I., l'Orchestra del Teatro Regio di Torino, l'Orchestra Sinfonica del Piemonte ed è interprete di incisioni riguardanti importanti pagine di letteratura sassofonistica, registrando per etichette quali: "Nuova Era" e "G.M.P.". E' fondatore di gruppi strumentali quali: il " Trio Axel", il "Trio Harp", l'"Esaxcorde Ensemble" e l'"Ensemble di Sassofoni del Piemonte".
La principale attività in ambito cameristico, però, rimane quella che a partire dal 1999 lo vede legato al "Fiatinsieme Sax Quartet", quartetto di sassofoni con cui ha tenuto concerti in Italia, Francia, Svizzera, Spagna, Inghilterra, Germania e Austria.

Da oltre trent'anni alterna l'attività di strumentista e di docente a quella di direttore di varie formazioni orchestrali. Da molti anni viene regolarmente invitato in qualità di membro di giuria, in concorsi internazionali: attività che, insieme a quella concertistica e didattica, gli ha permesso di entrare in contatto, confrontarsi o attivare collaborazioni musicali con artisti quali: Greg Bartholomew, Vincent David, Claude Delangle, Matjaž Drevenšek, Connie Frigo, Rafael Manuel Garrigós García, Daniel Gauthier, Lev Pupis, Eugene Rousseau, Nobuya Sugawa, Gordan Tudor, Henk van Twillert, oltre a molti altri prestigiosi musicisti, direttori e compositori italiani, alcuni dei quali gli hanno dedicato loro opere.
Nel 1991 vince il Concorso Ministeriale a Cattedre di Sassofono per esami e titoli. Tra 1992 e il 1996 è titolare della cattedra di Sassofono al Conservatorio "D. Cimarosa" di Avellino. Dal 1997 è titolare della cattedra di Sassofono presso il Conservatorio "G.Verdi" di Torino, dove ha fondato e dirige l'Ensemble di sassofoni del Conservatorio e dove ha assunto l'incarico di preparatore e direttore dell'Orchestra di Fiati del Conservatorio.

Pagina generata in 0.14690113067627 secondi