Docenti

Gianluca Angelillo

Pianoforte

29 gennaio 2020
Gianluca Angelillo si è diplomato al Conservatorio"G. Verdi" di Torino con il massimo dei voti e lode sotto la guida di Vera Drenkova. Si è poi perfezionato per tre anni al conservatorio "Tchaikovskji" di Mosca con Lev Naumov e ha collaborato come solista con l'Orchestra d'Armenia e con lo "Schleswig Holstein Musik Festival". Ha tenuto numerosi concerti sia come solista, sia in gruppi cameristici nelle principali città italiane e in Francia, Germania, Svizzera, Portogallo, Russia, Svezia. Ha suonato in prestigiose sale tra cui il Conservatorio di Mosca, il Teatro Valli di Reggio Emilia, l'Auditorium del Lingotto, La sala dei 500, Il Conservatorio ed il Teatro Regio di Torino, il Salone Brunelleschi a Firenze. Ha partecipato come solista a serate di lettura e musica con grandi interpreti teatrali quali Marisa Fabbri, Franca Nuti, Ottavia Piccolo, Ludovica Modugno,e con il padre Gigi Angelillo, Mauro Avogadro, Umberto Orsini, Franco Branciaroli e Massimo Popolizio. Ha effettuato alcune registrazioni, tra cui il CD "Il salotto musicale Russo" e "Sostakovic" con il violinista Giacomo Agazzini e la violoncellista Claudia Ravetto, prodotti dalla De Sono, ed ha partecipato come solista a trasmissioni radiofoniche e televisive (RAI e Radio 3). Ha collaborato con l'Orchestra Nazionale Sinfonica della RAI, la Mahler Chamber Orchestra, l'Orchestra della Radio Svizzera Italiana e con il Teatro Stabile di Torino in progetti teatrali e didattici. Nel settembre 2008, ha tenuto un recital solo nell'ambito della rassegna MI-TO al Piccolo Regio di Torino. Nel marzo 2010 ha suonato all'Istituto italiano di cultura di Bruxelles.

Nel 2010-2011 ha lavorato al Conservatorio "Ghedini" di Cuneo come collaboratore al pianoforte e nel 2015 ha tenuto una masterclass sul repertorio pianistico russo al Conservatorio "G.Verdi" di Torino; ha preso parte come curatore musicale e pianista per la versione teatrale di "Ascesa e caduta della città di Mahagonny" della Compagnia teatrale Il Mulino di Amleto, andato in scena per il Festival delle Colline di Torino, ed ha effettuato una mini tournèe in Cina, comprendente due concerti ed una Masterclass tenuta nella città di Nanchino.

Pagina generata in 0.15100479125977 secondi