Commissari Concorso

NICOLA PATRUSSI

Oboe

29 gennaio 2020
Diplomatosi in oboe presso il conservatorio "Luigi Cherubini" di Firenze sotto la guida del M° M.Bruno prosegue gli studi musicali con i maestri P.Pollastri e T. Indermuhle presso la Scuola di musica di Fiesole dove consegue inoltre il Diploma di Qualifica in orchestra con il massimo dei voti e Menzione Speciale. Si perfeziona in seguito presso il Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra nella classe del Maestro Maurice Bourgue riportando il "Premier Prix de Virtuosite" avec "Dis-tinction". Ritenendo il confronto mezzo determinante per la crescita tecnica e musicale e stimolo forte alla ricerca di una propria sincerità espressiva Nicola Patrussi partecipa a numerosi concorsi sia nazionali che internazionali risultando vincitore di molti premi tra cui gli ultimi: Primo Premio al Concorso Internazionale "AudìMozart" di Rovereto 2002 e un Premio Speciale della Giuria al "Sony Music Competition" di Tokio 2003.
Molte sono le collaborazioni con importanti musicisti tra cui spiccano le esecuzioni del doppio concerto di Bach per oboe e violino con i Maestri Boris Belkin e Felix Ayo. Già primo oboe dell'Orchestra Giovanile Italiana per alcuni anni, lavora per le più importanti orchestre Italiane (Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestra del Teatro "La Fenice" di Venezia, Orchestra del Teatro "Carlo Felice di Genova", Orchestra della Toscana,etc.) collaborando con direttori come R.Muti, G.Sinopoli, J.Tate, A.Pappano, D.Baremboin, etc.e collabora sin dalla sua nascita con la "Camerata strumentale Città di Prato". Dal 2000 al 2019 è Primo Oboe dell'Orchestra Sinfonica di San Remo. A partire dal 2019 è primo oboe dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

Pagina generata in 0.28578901290894 secondi